BATTISTERO | SAN GIOVANNI A FIRENZE | SAN GIOVANNI IN FONTE A NAPOLI | Contattaci | Links

Battistero di San Giovanni a Firenze

Navigare Facile

Il Battistero di San Giovanni a Firenze

Il battistero di San Giovanni a Firenze è un classico esempio di opera romanica, decorata da marmo verde e bianco tipicamente fiorentini; proprio qui Dante desiderò invano di essere incoronato poeta.

Esso è dedicato al patrono di Firenze, San Giovanni Battista, e si colloca tra Piazza San Giovanni e Piazza del Duomo, frontalmente al Duomo di Santa Maria del Fiore (la quale, per grandezza, è considerata la quinta chiesa d'Europa).

Il battistero, ottagonale, venne realizzato sui ruderi di una antica struttura romana probabilmente nel quinto secolo benché subì diversi rifacimenti due secoli dopo nel corso della dominazione longobarda.

Dove

Al suo interno è impossibile non ammirare gli splendidi mosaici della cupola come quello del Giudizio Universale in cui fa da protagonista la figura di Cristo; le opere per la creazione del mosaico iniziarono con ogni probabilità nel Trecento e terminarono nel Quattrocento.

Interessante è notare le porte: la porta Nord, di Ghiberti, è frammentata in ventotto formelle raffiguranti scene del Nuovo Testamento, degli Evangelisti e dei Dottori della Chiesa; la porta Sud è anch'essa divisa in ventotto formelle narranti episodi della vita di San Giovanni Battista, le virtù cardinali e quelle teologali.

La porta Est (quella del Paradiso) annovera scene dell'Antico Testamento ma fu subì purtroppo le amare conseguenze di una alluvione che colpì la città negli anni Sessanta; per tali ragioni la porta presenta alcune copie dei precedenti rilievi i cui originali sono collocati nel Museo dell'Opera del Duomo.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio